Archivio mensile:dicembre 2013

L’Apicoltore

Mi scuso subito per la situazione precaria del sito e la mancanza di alcuni contenuti fondamentali, ma la fine di questo anno mi ha praticamente costretto a pubblicare questo primo post. Posticipare ulteriormente l’inizio di questo diario voleva dire perdere l’inizio di un anno apistico denso di attività interessanti come avrete modo di conoscere a breve.

Chi sono

Sono un ingegnere informatico che dovendo cambiare lavoro ha deciso di fare un mestiere che potesse fare bene a questo pianeta, e ho deciso di fare l’apicoltore. Ho acquistato i mie primi 6 sciami ad agosto 2012 e ho deciso di affrontare in maniera radicale il problema della Varroa convertendo subito gli sciami su celle piccole e di sperimentare la validità di questa tecnica. Oggi ho un’officina dove costruisco, arnie, supporti e quant’altro mi possa servire per allevare in maniera naturale le mie api.

Prima di acquistare gli sciamai mi sono documentato leggendo sui vari forum e consultando alcuni libri. Ho seguito un corso Copait sulla produzione di pappa reale perché sarà la produzione principale, e un corso sull’analisi sensoriale del miele per impare a riconoscere i monofora. Nella stagione apistica appena passata, ho invertano una trentina di coloni e ho imparato ad allevare api regine insieme a mio fratello. In quella che verrà spero di avere una rendita accettabile producendo pappa reale e vendendo api regine.

Di cosa parlerò 

Parlerò ovviamente di apicoltura e delle problematiche che mi troverò ad affrontare e risolvere durante le mie attività di apicoltore, con l’occhio di un manager professionista e senza una tradizione alle spalle da rispettare. Aspettatevi quindi soluzioni innovative,  posizioni impopolari e luoghi comuni sfatati, come pure argomenti mai letti prima come il marketing online e soluzioni informatiche applicate all’apicoltura. Naturalmente non prendete tutto come oro colato e fate sempre le vostre verifiche perché di esperienza ne ho veramente poca. In ogni modo cercherò di dare informazioni utili a chi come me vuole fare dell’apicoltura la propria professione e a quelli già affermati in cerca di soluzioni innovative.

Frequenza dei post

Cercherò di aggiornare settimanalmente il diario apistico e pubblicare un articolo di approfondimento sulle varie problematiche incontrate.

Quali sono gli obiettivi del blog

Gli obiettivi del blog sono sostanzialmente di condividere le esperienze maturate, di facilitare il vostro lavoro ed evitare di ripetere errori già commessi.

Perché qualcuno dovrebbe leggere questo blog

Qui ci sono 5 buone ragioni per seguire questo blog molto personale

  1. Ogni settimana potrete imparare qualcosa di nuovo su come fare apicoltura.
  2. Sono sempre in cerca delle ultime informazioni sul mondo dell’apicoltura così non dovete farlo voi.
  3. Tutto quello che leggerete sarà un prodotto distillato di tutte le conoscenze accumulate nel corso del tempo.
  4. I miei articoli forniranno un sacco di idee pratiche che qualsiasi apicoltore può utilizzare.
  5. Se qualche informazione non la troverò su internet, la cercherò e scriverò per voi.
  6. Ed ecco una ragione in più. E’ gratuito!

Come interagirò con i lettori?

Potrete interagire con me lasciando dei commenti sui vari articoli o inviandomi un’email a info@apicolturaiezzi.it

Continuate a seguirmi!